25 settembre 2013

Arsène Wenger ha scelto la squadra che affronterà il West Brom…A VOLTE RITORNANO!

Contrariamente a quanto mi aspettassi, Arsène Wenger ha lasciato fuori dalla lista dei 18 giocatori che parteciperanno alla trasferta di Hawthorns ben più di “qualche” titolare, pescando a piene mani dal settore giovanile e rispolverando anche qualche vecchio nome che sembrava finito nell’anonimato più irrecuperabile.

Questa la rosa degli uomini scelti da Arsène Wenger per iniziare il cammino in Carling Cup:

Portieri:
Lukasz FABIANSKI, Emiliano VIVIANO

Difensori:
Per MERTESACKER, Thomas VERMAELEN, Nacho MONREAL, Carl JENKINSON, Hector BELLERIN, Isaac HAYDEN

Centrocampisti:
Mathieu FLAMINI, Mikel ARTETA, Serge GNABRY, Ryo MIYAICHI, Thomas EISFELD, Kristoffer OLSSON, Alex IWOBI

Attaccanti:
Nicklas BENDTNER, Chuba AKPOM, Chu-Young PARK

Spicca il ritorno al calcio giocato del coreano Park, dato prima per svincolato poi per disperso in un campo d’addestramento militare della madrepatria, salvo poi ripresentarsi per la foto di squadra.
(A tale proposito, controllate la foto: il Park presente sulla sinistra della fila centrale non è nemmeno parente di quello che abbiamo acquistato dal Monaco...che sia invece il Running Man?)
Torna a disposizione Lukasz Fabianski dopo l’infortunio al naso (?!?) e dovrebbe partire quindi titolare, con Emiliano Viviano in panchina.
Spazio tra le riserve anche per Alex Iwobi, centrocampista offensivo noto soprattutto per essere il nipote di Jay-Jay Okocha, che festeggerà quindi la prima convocazione tra i grandi.

La formazione titolare sarà di conseguenza composta da un più elevato numero di debuttanti o semi-debuttanti, con il più che probabile schieramento dal primo minuto di uno tra Kristoffer Olsson e Thomas Eisfeld nel ruolo di trequartista (il tedesco è favorito)

Questa la formazione che Arsène Wenger dovrebbe mandare in campo:

Fabianski, Jenkinson, Mertesacker, Vermaelen, Monreal, Flamini, Arteta, Eisfeld, Gnabry, Ryo, Bendtner

In panchina: Viviano, Hayden, Bellerin, Iwobi, Olsson, Akpom, Park

COMMON ARSENAL!

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti