mercoledì 28 maggio 2014

Olivier Giroud a ruota libera per Midi Libre. Tra voglia di migliorare e un rinnovo dietro l'angolo...



Approfittando degli impegni con la Nazionale francese, impegnata a preparare al meglio il mondiale in Brasile, Olivier Giroud ha fatto il punto sulla stagione appena conclusasi in casa Arsenal.
La vittoria in FA Cup, il crollo in campionato e le proprie prestazioni in campo – oltre che i problemi al di fuori di esso.
Con una piccola rivelazione circa il suo futuro...

Midi Libre : Non troppo affaticato dopo la lunga stagione con l’Arsenal?

Olivier Giroud : Un po’ stanco ma orgoglioso di aver vinto un trofeo con questo Club. La Coppa è qualcosa di speciale in Inghilterra. Soprattutto alla luce della situazione che si era creata in finale. C’erano grosse aspettative, una grande attesa da parte dei tifosi. In questo senso mi ha ricordato quello che ho vissuto a Montpellier quando abbiamo vinto il campionato.

ML : Sempre convinto che il campionato inglese sia stata la scelta migliore ?

OG: Certo, mi sento a mio agio in questo campionato. Ho fatto una prima stagione non male, una seconda  piuttosto buona. Spero di fare ancora meglio. Miglioro di anno in anno, esattamente come la squadra.

ML : Aver lasciato scappare via la possibilità di vincere il titolo deve averti lasciato qualche rimpianto…

OG: Ovviamente. Siamo stati in testa alla classifica per una buona metà della stagione e poi siamo crollati. Credo cha abbiamo peccato di maturità, oltre ad aver avuto molti infortunati in un momento delicato. Soprattutto non siamo stati capaci di adattarci alle grandi squadre e abbiamo finito con il deragliare negli scontri diretti. Dobbiamo migliorare in queste partite, forse giocare meno il pallone. Però è difficile perchè quella è la nostra filosofia.

ML: Quanto a lungo pensi di restare all’Arsenal ?

OG: Ho ancora due anni di contratto e stiamo trattando per il rinnovo. Per il momento sto bene lì. Ci sono le condizioni per fare buone cose.

ML: Il rovescio della medaglia però ha mostrato i tabloid inglesi e il loro modo di entrare nella tua vita privata.

OG: Si, in Inghilterra è così ; si è spiati e si finisce nel gossip. Bisogna adeguarsi. Non ho molta voglia di parlarne, però…

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti