venerdì 31 ottobre 2014

Preview, Arsenal v Burnley: Gunners, la strada è giusta – niente soste quindi!



Domani pomeriggio (ore sedici in Italia) il Burnley farà visita ai nostri ragazzi all’Emirates Stadium, credo sia lecito aspettarsi una vittoria che confermi i buoni risultati registrati contro Anderlecht e Sunderland.
Senza voler mancare di rispetto al Club neopromosso ma al contempo senza scadere nel peggiore politicamente corretto, la partita di domani è alla portata degli uomini di Arsène Wenger.
Gli uomini di Sean Dyches non hanno vinto nemmeno una delle nove partite disputate fin qui e hanno registrato appena quattro pareggi, uno dei quali arrivato però contro il Manchester United – quindi occhio comunque alle brutte sorprese.

venerdì 24 ottobre 2014

Preview, Sunderland v Arsenal: finalmente una squadra più in difficoltà di noi! Che faranno i Gunners?



Quando perfino l’Anderlecht diventa un avversario tosto, la situazione è preoccupante.
Reduci dalla miracolosa vittoria in Champions League, gli uomini di Arsène Wenger renderanno visita al Sunderland di Poyet – squadra reduce da un clamoroso 0-8 contro il Southampton e quindi messa ancora peggio dei claudicanti Gunners, se possibile.

giovedì 23 ottobre 2014

Le Pagelle: Anderlecht v Arsenal 1-2


Emiliano MARTINEZ – 7
Tutti a preoccuparsi di come l’argentino avrebbe reagito al debutto da titolare in Champions, invece il ragazzo tiene in partita la squadra nel momento più delicato. Il ricordo di Reading è pronto per la soffitta...

Calum CHAMBERS – 6,5
Soffre la velocità degli avversari, si arrangia come può per evitare guai ma deve spesso ricorrere al fallo.
Però che cross per il gol del pareggio!

Per MERTESACKER – 6,5
Decisivo sui calci d’angolo avversari, aiuta l’incerto Nacho Monreal guidandolo dall’inizio alla fine.
Puntato in velocità una sola volta, per fortuna.

Anderlecht v Arsenal 1-2: Gunners in modalità Houdini, il trucco riesce solo all’ultimo secondo



Ottantotto minuti di noia, sofferenza e frustrazioni.
Quattro minuti di follia.
Il racconto della partita è più o meno tutto qui.

mercoledì 22 ottobre 2014

Preview, Anderlecht v Arsenal: continuità, questa sconosciuta!



“Diamo il vero calcio d’inizio a questa stagione!”
Parole e musica di Arsène Wenger e Jack Wilshere – con un sapore di già sentito, se vogliamo essere onesti.

martedì 21 ottobre 2014

Il Diario Europeo: Gunners in partenza per il Belgio, ad aspettarli Les Mauves et Blancs dell’Anderlecht


L'amara sconfitta con il Chelsea, la sosta per le nazionali con infortuni annessi, il tribolato rientro contro l'Hull City; c'è davvero tanta carne al fuoco per rattristarsi, mentre si assiste impotenti all'inglorioso inizio di stagione che, dopo il pareggio interno contro i "Tygers", ha oramai assunto le sembianze di un'annata storta e sempre più difficile da interpretare. Adesso ci ritufferemo nel clima internazionale, con poche certezze e tanti dubbi che, nella sfida del Constant Vanden Stock di Bruxelles, saranno fantasmi da scacciare via per evitare di complicare il nostro cammino anche nella massima competizione europea. Wenger ha definito la sfida ai belgi come "la partita della vita", specie dopo essere capitolati con il Borussia Dortmund, già padrone del girone nonostante il pessimo inizio di Bundesliga. La sfida contro l'Hull City è stata un monito: guai a sottovalutare gli avversari! Infatti, la sfida di Bruxelles non sarà affatto una passeggiata, specie per una squadra come l'Arsenal, ancora troppo distante dall'essere una squadra solida e costante.

mercoledì 8 ottobre 2014

Le Nazionali, che noia! Parliamo di mercato, piuttosto...



Alla fine della sessione estiva del calciomercato la rosa dell'Arsenal non è stata completata in modo soddisfacente, per questa ragione Wenger tornerà necessariamente ad operare durante la sessione di riparazione a Gennaio. L'obiettivo è quello di completare il reparto difensivo con un difensore centrale, per poi provare a prendere il tanto desiderato mediano. Per quanto riguarda la difesa, l'arrivo di un centrale è una priorità, visto che, il reparto è attualmente composto dai soli Mertesacker e Koscielny, con il terzino Calum Chambers quale unica alternativa. In attesa che arrivi Gennaio, Wenger sta lavorando sotto traccia, cercando di farsi trovare pronto nel momento in cui il mercato riaprirà ufficialmente i battenti.

lunedì 6 ottobre 2014

Le Pagelle: Chelsea v Arsenal 2-0


Wojciech SZCZESNY – 5,5
Inoperoso per gran parte della partita, fortunato quando un pallone deviato da Mathieu Flamini finisce sulla sua mano e poi in calcio d’angolo. La mezza uscita con cui invita Diego Costa al pallonetto è un vecchio problema che non riesce a risolvere.

Calum CHAMBERS – 6
Ha il cliente più difficile e soffre, come previsto. Rischia il secondo giallo dopo averne preso uno ingiustamente, bravo a non prendere ulteriori rischi e contenere Hazard come può.

Per MERTESACKER – 6
Vince tutti i duelli aerei e intercetta un paio di palloni pericolosi. I gol non arrivano per colpa sua, fà la sua parte senza grossi problemi.

Chelsea v Arsenal 2-0: Gunners sconfitti ma non (ab)battuti


La partita di ieri mi ha fatto tornare in mente uno degli episodi che più mi hanno marcato nelle storia recente dell’Arsenal e della Premier League – la sconfitta di Old Trafford del 24 Ottobre 2004.
Le similitudini sono molte e lo scoramento finale quasi identico, anche se ieri non si è certo interrotta la più lunga fase d’imbattibilità che il calcio inglese abbia conosciuto.

sabato 4 ottobre 2014

Preview, Chelsea v Arsenal: Contromisure, queste sconosciute!





























Domenica non giochiamo contro Fàbregas.
Domenica giochiamo contro il Chelsea.
Personalmente, m’importa poco di sapere come giocherà Fàbregas contro di noi (bene, visto che è un gran giocatore) nè di sapere quale sarà lo stato d’animo di quel povero ragazzo – tradito da Arsène Wenger e costretto a firmare per il Chelsea.
Non mi frega nulla di sapere se Arsène Wenger avrebbe dovuto farlo tornare all’Emirates Stadium, se sarebbe stato possibile farlo coesistere con Mesut Özil o se sarebbe stato meglio fare in modo che rimpiazzasse direttamente il tedesco.

giovedì 2 ottobre 2014

Le Pagelle: Arsenal v Galatasaray 4-1



Wojciech SZCZESNY – 6
Non molto impegnato, para bene su una conclusione di Pandev e poi finisce sotto la doccia per l’espulsione.

Calum CHAMBERS – 7
Impressionante per maturità e solidità, ancora una volta. Ancora una volta fa drizzare i capelli per l’audacia palla al piede.

Laurent KOSCIELNY – 6
Mai chiamato ad un intervento, serata tranquilla.

Arsenal v Galatasaray 4-1: DatGuy e la sua banda danno spettacolo all’Emirates


È vero che si tratta solo del Galatasaray, è vero che siamo alle prime battute della fase a gironi della Champions League ed è vero che domenica sarà tutta un’altra storia, però lasciatemi godere ancora qualche giorno la bella vittoria di ieri sera.

Era qualche mese che non si vedeva una fase offensiva così scintillante e azioni così veloci e penetranti, quindi se permettete me la godo ancora un po’.

mercoledì 1 ottobre 2014

Preview, Arsenal v Galatasaray: proviamo a cogliere una buona opportunità, una volta tanto!



Stasera i Gunners hanno un’ottima opportunità per ritrovare una posizione accettabile nella corsa alla qualificazione – sarebbe bene approfittarne.
Il Galatasaray che sbarcherà all’Emirates Stadium stasera non è nelle condizioni ideali – come ci ha raccontanto Pietro nel suo articolo di ieri – e per quanto anche noi non navighiamo in ottime acque, abbiamo dalla nostra il fattore Emirates Stadium e un tasso tecnico molto migliore rispetto ai turchi.