giovedì 2 ottobre 2014

Le Pagelle: Arsenal v Galatasaray 4-1



Wojciech SZCZESNY – 6
Non molto impegnato, para bene su una conclusione di Pandev e poi finisce sotto la doccia per l’espulsione.

Calum CHAMBERS – 7
Impressionante per maturità e solidità, ancora una volta. Ancora una volta fa drizzare i capelli per l’audacia palla al piede.

Laurent KOSCIELNY – 6
Mai chiamato ad un intervento, serata tranquilla.

Per MERTESACKER – 6
Qualche  ottima chiusura da fare e un paio di fuorigioco da coordinare, impeccabile fino a quando tiene in gioco Yilmaz in occasione del rigore.

Kieran GIBBS – 6,5
Padrone della fascia, dalle sue parti è dominante

Mathieu FLAMINI – 6
Non brilla e prende il solito giallo – niente di nuovo sotto il sole.

Santi CAZORLA – 7,5
In versione regista è convincente, fa circolare il pallone velocemente e con precision. Quando dialoga con Mesut Özil è poesia, intromettersi dovrebbe diventare un reato. Meritava il gol nel finale, peccato.

Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 7
Potenza, velocità e grinta al servizio della squadra. Un bell’assist a coronare l’ennesima bella prestazione.

Mesut ÖZIL – 7
Un assist perfetto per il gol di Alexis Sanchez, quasi nessun pallone buttato via e una presenza costante nella manovra dei Gunners. Coincidenza, quando parte dal centro ed è libero di svariare gioca bene.

Alexis SANCHEZ – 7,5
Un gol di grande freddezza, un assist sublime per Danny Welbeck. Quando tiene meno il pallone diventa molto più pericoloso ed efficace, avanti così.

Danny WELBECK – 8 *MOTM
Prima tripletta da professionista, è assolutamente immarcabile per gli avversari. Quando parte in velocità non lo tieni più, se mantiene questa freddezza davanti al portiere...

David OSPINA – 7
Entra e non può far nulla sul rigore di Yilmaz, però sforna tre grandi parate che mandano in archivio la partita. Yilmaz si sta ancora chiedendo come mai il suo colpo di testa non sia entrato...

Tomas ROSICKY – 5,5
Unica vera nota stonata della serata, è irriconoscibile.

Jack WILSHERE – 6
Entra per capire come sta la caviglia e trova il tempo per mettere Santi Cazorla davanti al portiere. Sembra recuperato, buona notizia in vista di domenica.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti