lunedì 6 ottobre 2014

Le Pagelle: Chelsea v Arsenal 2-0


Wojciech SZCZESNY – 5,5
Inoperoso per gran parte della partita, fortunato quando un pallone deviato da Mathieu Flamini finisce sulla sua mano e poi in calcio d’angolo. La mezza uscita con cui invita Diego Costa al pallonetto è un vecchio problema che non riesce a risolvere.

Calum CHAMBERS – 6
Ha il cliente più difficile e soffre, come previsto. Rischia il secondo giallo dopo averne preso uno ingiustamente, bravo a non prendere ulteriori rischi e contenere Hazard come può.

Per MERTESACKER – 6
Vince tutti i duelli aerei e intercetta un paio di palloni pericolosi. I gol non arrivano per colpa sua, fà la sua parte senza grossi problemi.
 
Laurent KOSCIELNY – 5
Ingenuo in occasione del rigore, fuori posizione quando Diego Costa s’invola per il gol che chiude la partita. Il risultato finale è figlio di due episodi, lui ne è il protagonista in negativo – purtroppo.

Kieran GIBBS – 6,5
Il migliore della difesa, annulla Schürlle senza troppi problemi e prova a spingere sulla fascia.

Mathieu FLAMINI – 6,5 *MOTM
Finalmente una buona prestazione da parte del francese. Protetto da Jack Wilshere e Santi Cazorla, Mathieu Flamini fa il mastino come sa. Un toccasana dopo le prestazioni contro Manchester City e Borussia Dortmund.

Santi CAZORLA – 6
Autore dell’unica conclusione che ricordi. Prova a far girare il pallone e manda in porta Jack Wilshere con un ottimo assist, purtroppo sprecato dal compagno di squadra.

Jack WILSHERE – 5
Volontà da vendere ma qual è il risultato finale? Un’occasione d’oro buttata alle ortiche e poco altro. Le sue serpentine palla la piede sono meravigliose quando funzionano. Ieri non è mai stato il caso.

Mesut ÖZIL – 4
Inutile sulla fascia, per quanto sia libero di muoversi resta comunque confinato in una posizione non sua. Quando si accentra trova compagni di squadra e avversari a chiudergli lo spazio. A che serve?

Alexis SANCHEZ – 5
Come per Jack Wilshere, la volontà non manca di certo. Peccato che Ivanovic se lo metta in tasca e non lo faccia uscire più, senza nemmeno faticare troppo. Provarci ci prova fino a quando Arsène Wenger lo lascia in campo.

Danny WELBECK – 5
Anonimo, a parte creare qualche varco per gli inserimenti dei compagni non combina granché. A sua discolpa bisogna dire che riceve pochissimi palloni giocabili.

Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 5,5
Lasciato in panchina per far spazio a Jack Wilshere, quando entra prova a combinare qualcosa ma senza riuscirci. Perché non abbia giocato dall’inizio resta un mistero.

Lukas PODOLSKI – 5,5
Sostituisce Alexis Sanchez e conclude verso la porta su assist di Mesut Özil – senza però centrare il bersaglio.

Tomas ROSICKY – sv
Prende il posto di Jack Wilshere a partita già chiusa.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti