lunedì 24 novembre 2014

Giornalismo, questo sconosciuto!



Sta circolando in queste ore la notizia secondo la quale Olivier Giroud non sarà disponibile per la partita di mercoledì contro il Borussia Dortmund.

Secondo quanto riportato, l’Arsenal non avrebbe inserito il giocatore nella lista per la Champions League in seguito dell’infortunio rimediato a Goodison Park – a causa del quale si credeva che il centravanti non sarebbe stato disponibile fino all’anno nuovo.
Purtroppo poi Olivier Giroud ha recuperato prima del previsto e ha scombussolato i piani di Arsène Wenger, che era certo di non poter contare sul francese fino agli ottavi di finale (sempre che ci si qualifichi).

L’occasione era troppo ghiotta per quei fenomeni del Daily Mail (e tanti loro colleghi): infierire su Arsène Wenger e il Club dopo una sconfitta come quella contro il Manchester United, per di più per un errore di gestione macroscopico come quello (presunto) legato alla lista UEFA. Troppo bello per essere vero!

La notizia è venuta fuori quando due dei più popolari blog a prosito dell’Arsenal (Arseblog e Gunnerblog) hanno fatto caso come la foto di Olivier Giroud non apparisse nella pagina dedicata all’Arsenal dal sito ufficiale dell’UEFA.
Apriti cielo!
Immediatamente almeno tre tabloid inglesi si sono fiondati sulla notizia, pubblicando in un baleno un articolo ad hoc sulla faccenda.
Questo quanto racconta il Daily Mail, seguito a ruota da Metro e pure dal presunto tifoso dei Gunners Piers Morgan – che non ha esitato un secondo a diffondere la notizia su Twitter.

Nessuno che abbia pensato a verificare la notizia, nessuno che abbia davvero indagato sulla veridicità o meno della cosa.
Eppure non è difficile, essendo una lista ufficiale può essere facilmente reperita sia sul sito stesso dell’UEFA, sia su qualsiasi testata sportiva che sia minimamente degna di questo nome.
Non solo: gli stessi “giornali” che hanno lanciato questo grande scoop avrebbero potuto cercare nei propri archivi e trovare direttamente la smentita alle proprie stesse parole.

La prossima volta che leggerete un titolone su uno qualsiasi dei tabloid citati, ripensate per un secondo a quanto successo oggi.
Vi darà una prospettiva diversa...

1 commento:

  1. Per una volta sono d'accordo con Balotelli, i tabloid fanno proprio pena! Giornalai....#COYG

    RispondiElimina

I Vostri Commenti