domenica 23 novembre 2014

Le Pagelle: Arsenal v Manchester United 1-2



Wojciech SZCZESNY – 6
Inoperoso per tutto il tempo che passa in campo, esce in seguito ad uno scontro con Kieran Gibbs.

Calum CHAMBERS – 6
Perfetto nel primo tempo, durante il quale domina la fascia di competenza e annulla chiunque passi dalle sue parti. Cala nella ripresa, perdendo lucidità. A 19 anni si può perdonare.

Per MERTESACKER – 6
Impeccabile per tutta la partita, ad eccezione di un intervento in scivolata mancato che lancia Rooney verso la porta. Fortuna che il guardalinee alza la bandierina.

Nacho MONREAL – 6,5 *MOTM
Il migliore difensore in campo, cancella Robin van Persie e chiude bene in più occasioni. Sul finale è abbandonato al proprio destino e non può fare granché sui contropiede altrui.

Kieran GIBBS – 6
Il Manchester United è la sua bestia nera, a quanto pare. Sfortunato in occasione dell’autogol, per il resto disputa una buona partita. In fase offensiva deve fare meglio, è troppo confusionario.

Mikel ARTETA – 6
Quando è in campo lui, la squadra sembra subito più coesa e coordinata. Sradica palloni importanti dai piedi di più avversari, rilancia il gioco. Nel finale, da giocatore più esperto, avrebbe dovuto richiamare quei compagni che si stavano facendo prendere dalla fretta. Però l’assist per Olivier Giroud è suo.

Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 6
Scintillante nel primo tempo, quando dà il tormento ai suoi avversari diretti. Nella ripresa inizia a portare troppo palla, perdendone molte e facendo sfumare alcune occasioni promettenti.

Jack WILSHERE – 5
Rischia il rosso, l’ennesimo, per una reazione stupida e inutile. Spreca un’occasione incredibile che avrebbe messo la partita in tutt’altro modo e s’infortuna a causa del suo solito allungarsi la palla e voler sfondare frontalmente. A chi chiede gli venga data la fascia, aggiungo che un po’ di cervello in più sarebbe il benvenuto.

Aaron RAMSEY – 4
Non è lui, nemmeno volendo essere ottimisti. Quando tornerà?

Alexis SANCHEZ – 4,5
Chiude il primo tempo con un misero 38% di passaggi completati. Perde una marea di palloni insistendo con il dribbling, sbaglia un’occasione colossale e in generale sembra che per convincerlo a passare il pallone servano le minacce.

Danny WELBECK – 5,5
Un’occasione e mezza, entrambe sprecate. Il movimento c’è, le idee pure – manca la finalizzazione, purtroppo. Però sono sicuro che diventerà un grandissimo all’Arsenal.

Emiliano MARTINEZ – 6
Un’uscita ottima su Wilson, per il resto è incolpevole quando Wayne Rooney e Angel di Maria si presentano tutti soli in area di rigore.

Santi CAZORLA – 5,5
Ha una buona occasione per riportare la partita in parità, però spara centrale e facilita il compito a de Gea – come tanti dei suoi compagni.

Olivier GIROUD – 6
Bentornato! Un gol capolavoro, purtroppo inutile ai fini del risultato. Però finalmente Arsène Wenger sta recuperando tutte le sue pedine.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti