lunedì 1 dicembre 2014

Le Pagelle: West Brom v Arsenal 0-1


Emiliano MARTINEZ – 6,5
Inoperoso per gran parte della partita, nel finale la fa da padrone in area e trasmette serenità ai compagni. Salvato dalla traversa quando Berahino colpisce di testa.
  
Calum CHAMBERS – 7
Gli avversari puntano sempre e solo dalla sua parte, salvo scontrarsi sempre con la solidità del giovane difensore. Altra prestazione di livello.

Per MERTESACKER – 6,5
Preciso nelle chiusure, spesso però i palloni che allontana finiscono in zone molto pericolose.

Laurent KOSCIELNY – 6,5
Un ritorno più che benvenuto, per fortuna sabato la sua velocità non é stata indispensabile – ma lo sarà.

Nacho MONREAL – 6
Torna al proprio ruolo di terzino sinistro e fà il suo per controllare il pericoloso Sessegnon. Infortunato ad un ginocchio, lascia presto il posto a Kieran Gibbs.

Mathieu FLAMINI – 6
Disciplinato e concentrato quanto volete, però far ripartire un’azione non è proprio il suo mestiere. E si vede, impietosamente.

Aaron RAMSEY – 6
Fisicamente sta tornando quello dell’anno scorso, con un po’ di fortuna il ritrovato smalto fisico aiuterà anche la lucidità mentale – che sabato è mancata in maniera crudele.

Alexis SANCHEZ – 6
Poco brillante, non lascia il segno sulla partita. Però lavora tanto, come sempre, quindi gli è tutto perdonato.

Danny WELBECK – 6,5
Ritrova il gol in Premier League, che mancava dalla sfida contro l’Hull City, e regala tre punti d’importanza capitale alla squadra.

Santi CAZORLA – 7,5 *MOTM
Una giocata da applausi vale l’assist decisivo, prima e dopo è praticamente inarrestabile per i centrocampisti avversari. Il gol continua a latitare, lo meriterebbe davvero. Appuntamento a mercoledì?

Olivier GIROUD - 6
Le solite sportellate con i centrali avversari, qualche sponda sbagliata di troppo e purtroppo nemmeno un tiro nello specchio. Peccato per l’occasione avuta nel primo tempo, però la posizione era troppo defilata per chiedergli di centrare la porta.

Kieran GIBBS – 6
Sostituisce Nacho Monreal, dal quale eredita il ruolo e l’infortunio. In forte dubbio per la sfida contro il Southampton.

Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 6
I compagni sono abbondantemente in apnea quando entra lui, peccato perché avrebbe potuto fare molto male in contropiede.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti