lunedì 19 gennaio 2015

Le Pagelle: Manchester City v Arsenal 0-2


David OSPINA – 7
Attento sulle rare conclusioni effettuate da Aguero e compagnia, con questa sono tre partite da titolare e zero gol incassati. E tre vittorie.Tempi durissimi per Wojciech Szczesny...
  
Hectori BELLERÍN – 7,5
Sostituisce Mathieu Débuchy come meglio non potrebbe, una sicurezza assoluta nonostante sia poco più che un debuttante.

Per MERTESACKER – 8
Risoluto in ogni situazione, ad inizio partita salva la baracca con un intervento in scivolata ad intercettare un passaggio filtrante per Aguero.

Laurent KOSCIELNY – 8
Vedi sopra, è la sua deviazione provvidenziale per evitare che Aguero insacchi da pochi passi.

Nacho MONREAL – 8
Si guadagna il rigore con cui Santi Cazorla sblocca il risultato, poi domina la propria fascia con autorità. Nonostante la velocità di Navas e le sovrapposizioni di Zabaleta, dalla sua parte il City fatica a passare.

Francis COQUELIN – 7,5
La migliore partita da quando è sbarcato a Londra. Immenso davanti alla difesa, virtualmente insuperabile.

Aaron RAMSEY – 6
Unica nota storta del pomeriggio, non ne combina una giusta. La sufficienza è un regalo, impossibile mettere un voto negativo dopo un pomeriggio del genere!

Santi CAZORLA – 9 *MOTM
Un gol e un assist a casa del Manchester City, eppure non sono quelli a fare la differenza. Il modo con cui toglie il pallone da zone pericolose è divino, i centrocampisti del City si sono spesso sentiti ridiocoli.

Alex OXLADE-CHAMBERLAIN – 6,5
Ecco un altro che non ha propriamente brillato. Però – a differenza di Aaron Ramsey – ogni volta che perde il pallone è lì pronto a lottare per recuperarlo al più presto.

Alexis SANCHEZ – 7
Non particolarmente ispirato a livello offensivo, rappresenta però il perfetto alleato per Santi Cazorla quando si tratta di eludere il pressing avversario. A livello difensivo impedisce a Zabaleta di avanzare troppo, soffocando una delle armi migliori in casa City.

Olivier GIROUD – 7,5
Segna il gol che chiude virtualmente la partita, e se Flamini avesse effettuato prima quel maledetto cross basso si sarebbe tolto lo sfizio della doppietta. Non male per uno che non segna mai nei big match.

Tomas ROSICKY – 7
Rimpiazza Alex Oxlade-Chamberlain e inizia a duettare in maniera sontuosa con Santi Cazorla. Crea l’occasione perfetta per il terzo gol, sprecata però da Mathieu Flamini.

Kieran GIBBS – sv
Sostituisce Alexis Sanchez nel finale.

Mathieu FLAMINI – sv
Entra al posto di Aaron Ramsey e manda alle ortiche la possibilità di firmare un assist all’Etihad Stadium.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti