mercoledì 14 gennaio 2015

Siamo alla seconda tappa, eppure sul mercato tutto tace


Dodici giorni, duecentottantotto ore e neppure un minimo indizio delle mosse di mercato in casa Arsenal.
Tutto tace, in primis Arsène (anche se questa non è una novità), e le poche voci che si rincorrono sono poco convincenti o non offrono molte garanzie.

Kystian Bielik, la trattativa continua. Occhio ai tedeschi, però...
Il giovane polacco, di cui abbiamo sentito parlare la settimana scorsa, ha chiaramente fatto sapere di aver effettuato la propria scelta: vuole soltanto l’Arsenal.
Forte di questa volontà, Arsène Wenger tira la corda con il Legia Varsavia per ridurre il costo del trasferimento, prassi che conosciamo tutti molto bene – e che in alcune occasioni ha fatto sfumare qualche trasferimento.
Secondo l’autorevole The Times, l’accordo sarebbe vicinissimo: possiamo fidarci?
Finché non è confermato dal Club, io non credo a nulla. Soprattutto sapendo che l’Amburgo sembra fare molto sul serio...

Il mistero di Winston Reid
Quando ieri sera, in occasione della sfida di FA Cup contro l’Everton, è stata comunicata la formazione del West Ham, molti tra i tifosi dell’Arsenal sono saltati sulla sedia: Winston Reid, difensore neozelandese più volte indicato come obbiettivo di Arsène Wenger per rinforzare la difesa, non c’era.
La versione ufficiale parlava di un infortunio last minute, in tanti però hanno ipotizzato che il centrale mancino fosse stato escluso perché in procinto di cambiare maglia. E infatti...oggi è ancora un giocatore del West Ham.
Tutto rimandato o il giocatore non rientra nella lista di Arsène Wenger?

Marcelo Brozovic, il nome (quasi) nuovo
Centrocampista croato, buon fisico e piedi per niente disprezzabili, è di nuovo accostato all’Arsenal.
Il 22enne, attualmente in forza alla Dinamo Zagabria, ha attirato le attenzioni di molti Club prestigiosi e potrebbe essere acquistato per una cifra non lontana dai £ 9m – stando a quanto riportato da diversi tabloid oltremanica – investimento modico per un giocatore cui tanti predicono un bell’avvenire.
Non esattamente un mastino di centrocampo, Marcelo Brozovic occupa normalmente un ruolo più avanzato ma in casa Arsenal lo vedrebbero bene come sostituto (più che altro futuro) di Mikel Arteta.
Vedremo che succederà nei prossimi giorni, sempre che qualcosa succeda...

Benik Afobe e Yaya Sanogo, un attaccante in partenza...
Uno dei talenti più fulgidi dell’Academy di casa Arsenal, l’attaccante attualmente in prestito al MK Dons è stato ceduto a titolo definitivo ai Wolves di Wolverhampton, dove proverà a ritagliarsi un posto da titolare nel Championship. Troppa la concorrenza all’Emirates Stadium, giusto che provi a costruirsi una carriera altrove...buona fortuna!


...e uno che invece resterà, Chuba Akpom
Il giovanissimo centravanti, che inizia timidamente a fare qualche comparsata in prima squadra, è prossimo a rinnovare il contratto in scadenza a Giugno. L’accordo, della durata di tre anni, allontana così le attenzioni del Borussia Dortmund, che stava tenendo d’occhio l’evolversi della vicenda.
That’s all, folks! Purtroppo...

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti