venerdì 27 febbraio 2015

Preview, Arsenal v Everton: quanto sono fragili i Gunners? L’Everton ce lo dirà



A quattro giorni di distanza dalla cocente delusione dell’andata degli ottavi di finale di Champions League, gli uomini di Arsène Wenger se la vedranno con l’Everton di Martinez – unica squadra inglese rimasta in Europa League.

giovedì 26 febbraio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Monaco 1-3


David OOOOOOOSPINA – 5
Non sono sicuro di volergli lasciare il beneficio del dubbio sul primo gol, comunque sul terzo va a terra con la velocità di un bradipo. Ecco servita l’occasione che Wojciech Szczesny stava aspettando...

Hector BELLERÍN – 4
La sua partita è una via crucis, quando viene puntato non riesce mai a fermare l’avversario e quando avanza non ne indovina una. Ha tempo per correggere i propri difetti.  

Per MERTESACKER – 5
Quando giochiamo con la difesa così alta, il risultato non può che essere questo per il tedesco. Nell’uno contro uno se la cava, però ad ogni contropiede sono danni.

Arsenal v Monaco 1-3: la honte, Gunners!


“Occhio al contropiede del Monaco!”
Lo ha detto Arsène Wenger in conferenza stampa, lo hanno ripetuto Per Mertesacker e Danny Welbeck davanti ai cronisti e lo hanno scritto tutti gli analisti ed esperti alla vigilia della partita di ieri sera.
E siamo comunque riusciti a prendere due gol in contropiede, rendendo virtualmente impossibile il passaggio al turno successivo.

mercoledì 25 febbraio 2015

Preview, Arsenal v Monaco: finalmente la Champions è tornata!



Finalmente ci siamo, stasera la musica celestiale della Champions League risuonerà forte all’Emirates Stadium a tre mesi esatti dall’ultima volta – in occasione della quale abbiamo sconfitto il Borussia Dortmund con un esaustivo due a zero.
La speranza, ovviamente, è che il risultato sia lo stesso anche stasera.

martedì 24 febbraio 2015

Il Diario Europeo: il paradosso Monaco, più pericoloso perchè più debole?


Riparte la campagna d'Europa, e riparte con un doppio confronto che, a differenza della fase a gironi, dovrà essere affrontato con la massima concentrazione, vista l'importanza della posta in palio, unita alla delicatezza di una doppia sfida in cui ogni minima distrazione potrebbe risultare fatale. L'avversario si chiama AS Monaco, club facente parte della nobiltà del calcio transalpino, ex squadra di Wenger, ma anche del totem Henry.

lunedì 23 febbraio 2015

Le Pagelle: Crystal Palace v Arsenal 1-2


David OOOOOOOOOSPINA – 6,5
Perfetto per tutta la partita, poi quell’uscita avventata per poco non rovina tutto...  

Calum CHAMBERS – 6
Pomeriggio di sofferenza davanti agli esterni d’attacco del Palace vivaci e diretti. Si arrangia, aggrappandosi spesso all’avversario.

Per MERTESACKER – 6,5
Molte chiusure e un dominio assoluto sui palloni alti, però in fase di rilancio è tra i più frettolosi. Troppi palloni regalati.

Crystal Palace v Arsenal 1-2: tre punti d’oro tra troppa sofferenza


Il palo al novantaquattresimo ha levato lustri di vita a tutti noi.
Dopo novanta minuti durante i quali abbiamo controllato – se così si può dire – la furia di un Crystal Palace indemoniato, per poco non roviniamo un pomeriggio altrimenti fantastico con cinque minuti di autentica follia: prima il gol di Murray, arrivato quando in campo avevamo SEI difensori, poi il quasi irreparabile sull’azione successiva – durante la quale lo spirito di Manuel Almunia si è impossessato di un altrimenti impeccabile David Ospina.

venerdì 20 febbraio 2015

Preview, Crystal Palace v Arsenal: ma quale Champions, è questa la partita più importante!



Domani pomeriggio saremo di scena a Selhurst Park, dove affronteremo il Crystal Palace di Pardew; sebbene la cornice e l’avversario non siano di quelli da scatenare brividi d’impazienza, la partita è fondamentale per il nostro cammino in Premier League.

giovedì 19 febbraio 2015

È tutta una questione di prorità, ma quali?


Sabato 21 Febbraio alle 16 giochiamo a casa del Crystal Palace in Premier League.
Mercoledì 25 Febbraio alle 20:45 giochiamo in casa contro il Monaco per gli ottavi di Champions League.

lunedì 16 febbraio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Middlesbrough 2-0


Wojciech SZCZESNY – 6
Il palo lo aiuta a mantenere un clean sheet meritato, incassare il gol dopo aver passato un pomeriggio da spettatore sarebbe stata una beffa.  Bravo con i piedi, come sempre.

Calum CHAMBERS – 6,5
Intraprendente sulla corsia di destra, trova spesso il modo di andare sul fondo ma i suoi cross finiscono nel nulla. In difesa annulla l’avversario più pericoloso, quel Bamford che avrebbe dovuto crearci problemi.

GABRIEL – 6,5
Buon esordio, la tensione lo frega quando regala un corner controllando male il pallone ma per il resto non commette errori. Cinico quanto basta per abbattere l’avversario lanciato in contropiede e prendersi un giallo.

Arsenal v Middlesbrough 2-0: Gunners troppo forti per il povero Boro


Il risultato potrà anche dire che sono soltanto due i gol che ieri hanno separato l’Arsenal e il Middlesbrough, la realtà però è che c’è stato un abisso tra le due squadre.
Certo, stiamo parlando di una compagine di Championship che sbarca all’Emirates Stadium, però quella stessa squadra aveva costretto il Liverpool ai rigori in Capital One Cup e soprattutto sconfitto il Manchester City ai loro rispettivi domicili – oltre ad essere imbattuta da dieci partite – quindi l’esito del confronto era tutt’altro che scontato.

venerdì 13 febbraio 2015

Preview, Arsenal v Middlesbrough: il trappolone è pronto, riusciremo ad evitarlo?



Domenica torna la FA Cup, avversario di giornata per il quinto turno della competizione è il Middlesbrough.
Bene, si direbbe.
SBAGLIATO! Il Boro è primo in classifica in Championship, è imbattuto da Ottobre e ha incassato venti gol in trenta partite giocate fino a qui – vincendo le ultime sei di fila.
Quindi è un avversario che dobbiamo temere.

giovedì 12 febbraio 2015

Maledetti infortuni!


Ci risiamo, contro il Leicester City non abbiamo potuto festeggiare nel migliore dei modi una vittoria fondamentale quanto sofferta. Gli infortuni occorsi a Ramsey e Sánchez hanno rovinato tutto, tenendo in apprensione tutti noi, peraltro in un periodo delicato della stagione con la Champions League alle porte.

mercoledì 11 febbraio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Leicester 2-1


David OOOOOOOOSPINA – 5,5
Non impeccabile, né sui palloni alti, né sulle respinte. Il gol arriva sul suo palo, però è coperto e il tiro è molto potente – quindi glielo abbuono. Meno sicuro del solito.
  
Hector BELLERÍN – 5
Abbandonato da Theo Walcott, soffre sia Schlupp che Konchesky. Sarebbe troppo perfino per un terzino navigato, figuriamoci per lui

Per MERTESACKER – 6
Brutto a vedersi, però efficace. Centralmente non si passa, sia i palloni alti che quelli rasoterra sono tutti suoi. Non abbastanza efficace nell’aiutare Hector Bellerín in difficoltà.

Arsenal v Leicester City 2-1: i Gunners reagiscono, che tensione però!


La cosa più importante era vincere e sperare così di approfittare di qualche risultato positivo su altri campi; in questo senso, missione compiuta.
Sul come si è arrivati alla vittoria, la discussione è aperta.

martedì 10 febbraio 2015

Preview, Arsenal v Leicester City: Gunners, è tempo di dimostrare carattere



Impossibile negare che la sconfitta di White Hart Lane abbia lasciato strascichi negativi nella squadra, tanti quanti ne ha lasciati tra i tifosi.
L’operazione di stasera è trasformare la delusione in carica agonistica per tornare immediatamente alla vittoria e riapproriarci – anche se solo momenteaneamente – di un posto tra le prime tre della classifica.

lunedì 9 febbraio 2015

Avremo anche perso il derby, però per fortuna non siamo il Tottenham!


La sconfitta nel North London Derby ha interrotto quello che è stato, senza dubbio alcuno, il periodo più brillante della nostra stagione. La partita di White Hart Lane ha determinato una stagione in cui l'Arsenal non potrà fregiarsi di aver battuto gli acerrimi rivali, sperando che una prestazione così poco convincente non influisca minimamente sulle prossime tappe del nostro cammino. Quella contro il Tottenham è stata probabilmente una sfida vissuta con troppe pressioni, quelle che a volte finiscono per tirare brutti scherzi, eppure la rivalità con gli Spurs non è di quelle che si definiscono fin dagli albori, ma ha origini del tutto particolari che, pur volendo cancellare al più presto la recente ferita, meritano comunque di essere approfondite.

Le Pagelle: Tottenham Hotspur v Arsenal 2-1



David OOOOOOOOSPINA – 7 *MOTM
Compie il primo ottimo intervento su Kane e s’infortuna; resta in campo e para tutto il parabile, compresa un doppia chiusura da applausi. Incolpevole sui gol, perfetto in tutto il resto. 

Hector BELLERÍN – 5,5
È l’obbiettivo dichiarato di Eriksen e Rose, dalla sua parte gli avversari passano spesso. Non una partita da buttare, però è in chiara difficoltà dall’inizio alla fine.

Per MERTESACKER – 6
Spesso impreciso nei rilanci e nelle respinte, però chiude sempre bene e impedisce a chi passa dalle sue parti di concludere in maniera comoda. È il meno peggio in difesa.

Tottenham Hotspur v Arsenal 2-1: qualcuno ha visto i Gunners a White Hart Lane?


Una buona notizia, una sola: la classifica è ancora abbastanza corta per sperare in una rimonta.
I risultati di Manchester City, Manchester United e Southampton ci mantengono ad appena tre punti dal terzo posto.
A parte questo barlume di speranza, non c’è granchè di salvabile dopo lo spettacolo offerto a White Hart Lane.

venerdì 6 febbraio 2015

Preview, Tottenham v Arsenal: è derby, non servono altre parole



Mancano meno di ventiquattr’ore al calcio d’inizio del derby, l’adrenalina comincia a salire!
Al di là dei calcoli di classifica e al di là degli obbiettivi stagionali, il North London Derby è soprattutto il giorno atteso da tutti noi per rivendicare la supermazia cittadina e regalarci una settimana di tranquillità a scuola, in ufficio o al pub.

giovedì 5 febbraio 2015

Nuova bufera su Jack Wilshere: il ragazzo ci è o ci fa?

“Ho commesso un errore. I giocatori fanno errori. Non sono un fumatore” – ha dichiarato Jack Wilshere al sito ufficial dell’Arsenal – “ho parlato con il manager e mi ha chiesto cosa fosse successo. Gli ho spiegato tutto e abbiamo chiarito. È stato lui ad inserirmi in squadra e spero di averlo ripagato della scelta.”
Jack Wilshere, Ottobre 2013

mercoledì 4 febbraio 2015

L’attesa per il North London Derby sale, meno 72 ore alla grande sfida!


Sabato pomeriggio si va in scena a White Hart Lane, Gooners!
Tra settantadue ore ci giocheremo un’enorme fetta della nostra credibilità, faticosamente accumulata nelle recenti settimane e cresciuta vertiginosamente dopo la vittoria a casa del Manchester City.

lunedì 2 febbraio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Aston Villa 5-0


David OOOOOOOOOOOOOOOSPINA – 7
Che bella sensazione vederlo uscire sui calci d’angolo e afferrare il pallone in maniera così sicura! Senza parlare poi del riflesso sul colpo di testa di Weimann e il volo sulla conclusione di Westwood. Wojciech Szczesny deve sudare parecchio per sperare di tornare titolare...

HECTOR BELLERÍN – 7
Il primo gol da professionista corona una prestazione eccezionale sulla destra, sia in attacco che in difesa. La sua è una crescita esponenziale.

Per MERTESACKER – 6,5
Autoritario sui palloni alti, preciso nelle chiusure. Quel cross morbido di sinitro per la testa di Chuba Akpom, poi...

Arsenal v Aston Villa 5-0: finalmente una goleada, quanto tempo!


Sapevate quanto tempo è passato dall’ultima volta in cui abbiamo segnato cinque gol in Premier League?
Un anno, un mese e una settimana.