lunedì 16 febbraio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Middlesbrough 2-0


Wojciech SZCZESNY – 6
Il palo lo aiuta a mantenere un clean sheet meritato, incassare il gol dopo aver passato un pomeriggio da spettatore sarebbe stata una beffa.  Bravo con i piedi, come sempre.

Calum CHAMBERS – 6,5
Intraprendente sulla corsia di destra, trova spesso il modo di andare sul fondo ma i suoi cross finiscono nel nulla. In difesa annulla l’avversario più pericoloso, quel Bamford che avrebbe dovuto crearci problemi.

GABRIEL – 6,5
Buon esordio, la tensione lo frega quando regala un corner controllando male il pallone ma per il resto non commette errori. Cinico quanto basta per abbattere l’avversario lanciato in contropiede e prendersi un giallo.

Laurent KOSCIELNY – 6,5
Imperioso sui palloni alti, sovrasta sistematicamente Kike e allontana ogni minimo pericolo. Più sicuro rispetto a quanto visto contro il Leicester.

Kieran GIBBS – 7
Padrone assoluto della corsia di sinistra, dove avanza a piacimento e mette in croce i due laterali opposti. Confeziona l’assist per Olivier Giroud e sfiora il gol personale. Nacho Monreal deve iniziare a guardarsi le spalle.

Mathieu FLAMINI – 6,5
Ordinato e tranquillo davanti alla difesa, il Middlesbrough non passa mai per vie centrali. Si leva lo sfizio di provare la conclusione da lontano, con risultati prevedibili.

Santi CAZORLA – 7,5 *MOTM
Una meraviglia vederlo giocare, con quel controllo totale della palla e la testa sempre alta. Detta i tempi e imbecca sistematicamente i compagni con tempi e modi perfetti. L’apertura che permette a Kieran Gibbs di regalare l’assist a Olivier Giroud è da applausi.

Mesut ÖZIL – 7,5
Niente assist nè gol questa volta, però un’occasione creata ad ogni pallone che tocca. Visto che i compagni davanti sprecano si mette in proprio, però il portiere avversario è pronto a respingere.

Alexis SANCHEZ – 6,5
Il portiere gli nega un gol che avrebbe meritato, più il match avanza più lui diventa inarrestabile. Il problema al ginocchio è superato, potrebbe presto tornare ad essere una maravilla.

Danny WELBECK – 6,5
Lavora tanto per la squadra, meriterebbe di ricevere qualche pallone interessante in più. Olivier Giroud sbaglia due volte l’ultimo tocco e in altrettante occasioni lo ignora, un peccato perché il gol gli farebbe bene.

Olivier GIROUD – 7,5
Due gol da centravanti vero, una conclusione velenosa che costringre Mejias ad una parata difficile ma anche troppi passaggi sballati vicino all’area. Deluso quando viene sostituito, avrebbe voluto la tripletta.

Tomas ROSICKY – 6,5
Entra e manda in porta Theo Walcott con un passaggio filtrante dei suoi, i buoni riflessi del portiere del Middlesbrough sventano il pericolo.

Theo WALCOTT – 6
Trova il corridoio centrale e si presenta a tu per tu con il portiere, poi però conclude in maniera imprecisa e permette all’estremo difensore avversario di metterci una pezza.

Chuba AKPOM – sv
Poco meno di dieci minuti in campo, si fa notare solo per un battibecco con il terzino avversario.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti