martedì 24 marzo 2015

Prove tecniche di futuro in casa Arsenal, con un occhio alla classifica


Stiamo volando! 
Stiamo viaggiando a vele spiegate come mai in questa stagione, mettendo in chiaro una volta per tutte che, senza l'incredibile quanto sfortunata sequenza di infortuni, oggi staremmo a duellare prepotentemente con il Chelsea ed il Manchester City per il titolo. 
Sono un pessimista nato, tuttavia sognare è lecito, pertanto continuo a guardare la classifica coltivando una flebile speranza. Il Chelsea ha il vantaggio di dover recuperare una partita, eppure, guardando il calendario, la squadra di Mourinho farà bene a tenere alta la guardia, un po' per le ultime prestazioni non esattamente brillanti, un po' perchè il 25 Aprile, i Blues scendereranno in campo all'Emirates per una gara che potrebbe segnare il campionato per una vera e propria resa dei conti. 
Il Chelsea dovrà prima superare gli ostacoli rappresentati da Stoke City, QPR e soprattutto Manchester United, mentre l'Arsenal arriverà allo scontro diretto passando per la gara interna contro il Liverpool, la trasferta di Burnley e la sfida casalinga contro il Sunderland. Insomma, tutto appare possibile e, se il Chelsea dovesse lasciare qualche punticino per strada, lo scontro diretto potrebbe riaprire il campionato. Il Manchester City dal canto suo non starà a guardare, ma la squadra di Pellegrini, nonostante la larga vittoria contro il West Bromwich, sembra sempre più vittima di fratture interne, tenuta in vita solo dalle zampate dei suoi campioni; i Citizens, in attesa dello scontro diretto tra Arsenal e Chelsea, dovranno vedersela con il Crystal Palace in trasferta, nel derby di Manchester di scena all'Old Trafford, dovendo poi affrontare un doppio turno casalingo contro West Ham e Aston Villa. 

Il 25 Aprile potrebbe davvero fornire delle risposte concrete nella lotta al vertice, ma l'Arsenal dovrà sperare che i primi della classe arrivino alla resa dei conti con un vantaggio in classifica inferiore, poi sarà battaglia!

Programmi per la prossima stagione
Wenger sta già lavorando per la prossima stagione, portando avanti le trattative per i rinnovi contrattuali, e scandagliando i propri osservatori in giro per il mondo alla ricerca di soluzioni ideali per completare al meglio l'intelaiatura dell'Arsenal. Bellerín ha già ricevuto una proposta di rinnovo per i prossimi quattro anni, mentre Flamini lascerà presumibilmente a parametro zero. Blindato Coquelin, Wenger dovrà sciogliere il nodo Diaby, anche se, pare che ormai l'orientamento del manager sia quello di privarsi del centrocampista. Arteta ha un altro anno di contratto, ma la sensazione è che il basco tornerà a casa, con la Real Sociedad pronta ad accoglierlo. Rosický dovrebbe restare fino al termine del proprio contratto, in scadenza a giugno 2016, salvo l'arrivo di offerte già nella prossima estate. Il rinnovo più complesso sarà quello di Walcott, tuttavia Wenger sta giocando d'anticipo, evitando, come accadde l'ultima volta, di arrivare a pochi mesi dalla scadenza. Tra gli addii certi rientrano i nomi di Jenkinson, Podolski e Campbell, tutti attualmente in prestito; per Jenkinson il West Ham sta già lavorando per un'acquisizione a titolo definitivo. Podolski rientrerà dal prestito all'Inter, per poi essere dirottato verso una cessione definitiva, con interessi da Turchia e dalla "sua" Germania. Infine Campbell, il cui rendimento al Villareal non è stato fin qui convincente, il cui cartellino sarà ceduto a titolo definitivo al miglior offerente. 

Presto faremo il punto sui rumors di mercato, ma adesso c'è il Liverpool!

Pietro La Barbera

1 commento:

  1. Prova di prestito tra privato

    Buongiorno ho una prova ha voi portate su un prestito, si parla soltanto del sig. Boris Tommaso un prestatore particolare ed ho deciso di andare verso lui. All'inizio pensavo che fosse come diversi i prestatori falsi ma questo signore è eccezionale, onesto e serio. Con lui ho avuto il mio prestito di 90.000€ meno di 72 ore una volta le procedure in finito. Allora volete prendere contatto con lui se avete bisogno di un prestito presso una persona onesta e serietà ecco la sua mail:

    boris.tommaso@hotmail.com

    RispondiElimina

I Vostri Commenti