venerdì 17 aprile 2015

ClockEnd Italia Quotidiano, 17 Aprile 2015



I giornali parlano di noi, i siti internet parlano di noi, i social media parlano di noi: che si dice dell’Arsenal oggi? Ecco una selezioni delle notizie più interessanti che circolano oggi.

NOTA BENE: non è vero finché non è confermato dal Club. Di qualsiasi cosa si tratti.

A titolo preventivo, nessuna notizia divulgata dal Sun, dal Daily Mail e da Tuttomercatoweb apparirà mai su questo blog!

·         Mesut Özil è forte! Ma dai?

·         Stay calm and hate the Arsenal. Since 1928

·         Tutti in gita con l’Arsenal!


E all’improvviso la classe di Mesut Özil viene fuori: chi l’avrebbe mai detto?
Mesut Özil non corre. Mesut Özil si accontenta del passaggino. Mesut Özil non difende. Mesut Özil non è decisivo.
E oggi? Oggi è tutto un “com’è forte Özil! Io l’ho sempre detto!”
L’unica differenza tra il Mesut Özil d’inizio stagione e quello odierno è una preparazione fisica adeguata, effettuata durante la sosta forzata causa dall’infortunio al ginocchio; recuperato il fiato e il ritmo, ecco che per incanto sono arrivati gol, assist e giocate sublimi. Oltre alla corsa continua e al lavoro per la squadra, chiaramente.
Sono curioso di sapere che succederà al prossimo passaggio a vuoto...di nuovo un bidone?

Ciss Platten, chi è costei?
93 anni e ancora la forza e la voglia di andare a Wembley per seguire il proprio Reading. Tanto di cappello per la sciùra Platten, che da una vita segue la propria squadra.
Perché però tutti i giornali ne parlano? Perché la cara Ciss odia l’Arsenal da ottant’anni!
A parte che è in buona compagnia, a far sorridere è il motivo che ha spinto la signora Platten ad avercela tanto con il nostro caro Arsenal: a quanto pare il padre ce l’aveva coi Gunners perché spesso perdeva qualche scommessa a causa nostra.
Cara Ciss, ma davvero il tuo dolce papà scommetteva soldi sull’Arsenal?!? Lo sanno anche i bambini che son soldi buttati via, eddai...

No al calcio moderno!
Le TV lo hanno fatto di nuovo! Dopo aver spostato il quarto di finale tra Manchester United e Arsenal al lunedì sera, impedendo di fatto a tanti tifosi, che avevano comprato il biglietto quando la partita era programmata per la domenica, di assistere alla partita, la TV lo ha fatto di nuovo: Hull City e Arsenal si sfideranno nel Monday Night e non più la domenica.
Questa volta come allora, l’Arsenal ha subito sistemato i suoi tifosi: pullman e treni organizzati per riportare a casa i fedelissimi che non si arrendono al binomio divano-birra ma continuano imperterriti ad affrontare trasferte sempre più complesse.
You can’t buy class...

Per oggi è tutto, Gooners!

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti