venerdì 24 aprile 2015

ClockEnd Italia Quotidiano, 24 Aprile 2015



I giornali parlano di noi, i siti internet parlano di noi, i social media parlano di noi: che si dice dell’Arsenal oggi? Ecco una selezioni delle notizie più interessanti che circolano oggi.

NOTA BENE: non è vero finché non è confermato dal Club. Di qualsiasi cosa si tratti.

A titolo preventivo, nessuna notizia divulgata dal Sun, dal Daily Mail e da Tuttomercatoweb apparirà mai su questo blog!

·         Il mediano per l’anno prossimo? Non sarà Morgan Schneiderlin ma...

·         Finale con...giallo

·         L’Arsenal prende l’ascensore in Champions League, si scende di un piano


Niente Morgan Schneiderlin, benvenuto William Carvalho!
Secondo quanto riportato dal Daily Express stamattina, Arsenal e Sporting Lisbona hanno trovato l’accorod per il trasferimento a Londra di William Carvalho. Dopo aver risolto il problema della comproprietà del cartellino, il Club portoghese ha fissato a £ 22m il prezzo del cartellino, cifra che Arsène Wenger ha ritenuto ragionevole. Il ventiduenne originario di Capo Verde può giocare sia mediano che centrale di difesa e lotterà con Francis Coquelin per un posto da titolare. Sarà un buon acquisto? Intanto aspettiamo che da voce si trasformi in realtà, poi ne parleremo...

Niente rosso se andate a Wembley, tutti in giallo
L’Arsenal ha confermato che giocherà la finale di FA Cup con la seconda maglia, quella gialla: buona o cattiva notizia? La storia dice che abbiamo giocato sette finali in giallo, vincendo in quattro occasioni e perdendo tre volte – il problema per gli scaramantici è che le ultime tre finali in giallo le abbiamo tutte perse: Valencia nel 1980, Galatasaray nel 2000 e Barcellona nel 2006. La buona notizia invece è che delle quattro finali di FA Cup giocate in giallo, ne abbiamo persa una (contro il West Ham nel 1980) e vinte tre. A voi scaramantici l’ardua sentenza!


Addio Pot #1 in Champions League, Gunners declassati
Doveva succedere, prima o poi: viste le continue eliminazioni agli ottavi di finale, restare teste di serie era praticamente impossibile. Come annunciato già nel Settembre scorso, i Gunners passeranno nell’urna numero due a partire dalla prossima stagione. L’UEFA vuole premiare le vincitrici dei rispettivi campionati nazionali, quindi il coefficiente è stato cambiato. Sarà quindi solo l’ennesimo sorteggio complicato – una volta di più, visti i precedenti – a meno di non vincere la Premier League quest’anno...









Per oggi è tutto, Gooners!

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti