giovedì 21 maggio 2015

Le Pagelle: Arsenal v Sunderland 0-0


David OOOOOOOSPINA – 6,5 *MOTM
Difficile crederlo, però in una partita dominata in lungo e in largo è stato proprio lui il migliore tra i Gunners. Tre parate decisive, due uscite fondamentali per disinnescare il contropiede avversario.

Hector BELLERÍN – 6
Crossa molto ma raramente trova un compagno; non è sempre colpa sua, chiaro, però perchè insistere? In difesa non ha molto da fare, quindi non risparmia le avanzate.

Per MERTESACKER – 6
Poco impegnato, la partita si svolge quasi sempre nell’altra trequarti. In affanno in un paio di rincorse, ma non è una sorpresa.

Laurent KOSCIELNY – 6
Come il compagno di reparto, non ha granchè da fare; prova a recuperare il pallone sempre più avanti, in un paio d’occasioni però sbaglia il tempo e il Sunderland ha praterie infinite da sfruttare (male, per fortuna).

Kieran GIBBS – 5,5
Troppo timido in attacco; in partite come questa la sua velocità e potenza sarebbero utili, però non le sfrutta. Finché non sarà altrettanto disciplinato in difesa , Nacho Monreal è l’opzione migliore.

Aaron RAMSEY – 6,5
Schierato di nuovo al centro, anche se in posizione più arretrata, prova a far girare la squadra e ispirare la manovra dalle retrovie. Nonostante qualche passaggio a vuoto, ci riesce quasi sempre bene. Un paio di lanci meriterebbero un trattamento migliore da parte dei compagni.

Santi CAZORLA – 5,5
Ancora un po’ lento nel far circolare il pallone, però più preciso e brillante rispetto a domenica scorsa. Le conclusioni sono sempre poco incisive, purtroppo, e non trova il guizzo per aprire la difesa ospite in maniera decisiva.

Mesut ÖZIL – 5,5
Ha tra i piedi una delle occasioni più limide della partita, imbeccato perfettamente da Jack Wilshere, ma spara altissimo da buona posizione. Continua a vedere cose che gli umani normalmente non vedono, però i compagni non sempre sono reattivi quanto dovrebbero.

Jack WILSHERE – 6
Nel primo tempo è vivace e pericoloso, poi nella ripresa la fatica inizia a farsi sentire; ha tendenza ad accentrarsi troppo, partendo da destra, con il risultato di intasare gli spazi sulla trequarti togliere il respiro ai compagni.

Alexis SANCHEZ – 5,5
L’accelerazione non è quella solita, quindi tutto il resto non gira come dovrebbe; lavora come un matto, come sempre, forse addirittura troppo perchè perde lucidità palla al piede.

Olivier GIROUD – 5,5
Una buona occasione annullata da un buon riflesso del portiere avversario, ma in generale non ha un grande impatto sulla partita. Anche lui sembra affaticato, uno come Danny Welbeck farebbe un gran comodo di questi tempi.

Theo WALCOTT – 6,5
Il suo ingresso corrisponde con una nuova freschezza per gli assalti alla porta avversaria. Non sempre efficace palla al piede, però ogni suo inserimento porta un pericolo per il Sunderland; Pantimillion gli nega il gol con una bella parata, avrebbe meritato miglior sorte.

Tomas ROSICKY – 6
Anche lui porta vivacità durante i minuti finali della partita, però spreca malamente l’ultima occasione della partita e ci condanna al pareggio.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti