lunedì 18 maggio 2015

Le Pagelle: Manchester United v Arsenal 1-1


David OOOOOOOSPINA – 6
Incolpevole sul gol perché Herrera viene lasciato solo in area, non compie ne miracoli né papere, un pomeriggio da sufficienza piena per il colombiano. Nel secondo tempo è più tranquillo anche grazie alla quasi nullità avversaria.

Hector BELLERÍN – 6
Contro Young è spesso in difficoltà (come in occasione del gol), anche se i movimenti dell'inglese sono quasi sempre gli stessi; in attacco come sempre si fa sentire, ma a mio parere dovrebbe essere assistito dal un esterno vero. MONUMENTALE il recupero nell'uno contro uno nel finale.

Per MERTESACKER – 6,5
Il centralone patisce un po' la velocità avversaria, ma aiutato da Koscielny non sfigura, a parte nel momento del goal subito, il reparto difensivo non funziona male, e più avanti che ci sono difficoltà.

Laurent KOSCIELNY – 7 *MOTM
Prestazione incredibile per il nostro BOSS che neutralizza Falcao e ogni tanto dopo aver rubato palla si butta in avanti oltre la metà campo. E' OVUNQUE, sempre a disturbare gli avversari.

Nacho MONREAL – 6,5
è vero che forse doveva tenere un po' d'occhio, insieme a Cazorla,  Herrera quando è andato a calciare, però poi non si è fatto scappare praticamente niente; il Nacho di qualche mese fa sarebbe impazzito contro Valencia, ma questo è duro da superare!

Francis COQUELIN – 6,5
Quando è in campo lui, la squadra sembra subito più coesa e coordinata. Sradica palloni importanti dai piedi di più avversari, rilancia il gioco. Nel finale, da giocatore più esperto, avrebbe dovuto richiamare quei compagni che si stavano facendo prendere dalla fretta. Però l’assist per Olivier Giroud è suo.

Santi CAZORLA – 5,5
Palesemente stanco, lo hanno capito tutti tranne uno,  Arsenio, dopo una decina abbondante di partite di fila dovrebbe tirare un po' il fiato, cosa speriamo succeda mercoledì. Sbaglia molto e raramente aumenta il ritmo. Speriamo recuperi presto.

Mesut ÖZIL – 5,5
Appena ha palla viene braccato dagli avversari; come sempre da lui tutti si aspettano miracoli, e quando tira fuori il suo genio dalla lampada si vede la sua classe, non riesce però ad esprimersi al meglio.

Aaron RAMSEY – 6,5
Alla fine risulta uno dei migliori, perché imbecca spesso gli avversari, crea occasioni e tira pure, però rimango convinto che quella di esterno destro non è la sua posizione, infatti troviamo il pareggio quando torna centrale.

Alexis SANCHEZ – 6
Ci sono momenti positivi in cui se passasse la palla verrebbe elogiato più che se trovasse il goal. Però la differenza tra lui è chi lo ha preceduto in quella posizione, vedi Podolski e Arshavin; corre sempre come un dannato avanti e indietro.

Olivier GIROUD – 5,5
Ha due occasioni chiare, una in corsa praticamente da solo con De Gea e l'altra a un metro dalla porta, le sbaglia tutte due.. quindi fa schifo? Non esattamente, nella prima Jones compie un MIRACOLO CLAMOROSO, colpendo la palla di testa da terra facendola rimpallare sul francese; la seconda è trattenuto dai difensori avversari. Meriterebbe anche lui un po' di riposo, ma Welbeck non torna ancora.

Jack WILSHERE – 6,5
Entra al posto di Cazorla è aggiunge quell'energia che lo spagnolo non era più in grado di fornire, riparte, corre e serve bene i compagni.

Theo WALCOTT – 6,5
Entra cambiando modulo per Bellerín e segna un goal che potrebbe cambiare la carriera del numero 14! E' vero che la conclusione è stata deviata, però ha dimostrato che su di lui si può e si deve continuare a puntare. Spero parta titolare contro il Sunderland.

Mathieu FLAMINI – sv
Entra per cristonare e abbaiare ai compagni per far mantenere alta l'attenzione.

Riccardo Bob Ariaudo

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti