lunedì 20 luglio 2015

Il mercato...degli altri!


Il mercato dell'Arsenal, almeno fin qui, ruota solo intorno a presunte trattative (Benzema, Lacazette e Dzeko), ma per il momento l'unico colpo realizzato è stato quello del portiere Čech. Non si può dire la stessa cosa per le nostre rivali in Premier League, così attive sul mercato, da confermare la massima divisione inglese come la più virtuosa sullo scenario internazionale. Sebbene sia troppo presto per trarre delle conclusioni, facciamo il punto sugli affari conclusi e sulle trattative principali.

Le Big:

CHELSEA
Il Chelsea, vincitore dello scorso campionato, ha inserito un'altra punta di livello mondiale per rimpiazzare Drogba; Falcao, reduce dalla modesta parentesi al Manchester UTD, è arrivato dal Monaco con la formula del prestito, e cercherà di rilanciarsi sotto le cure di Mourinho. Al posto del partente Cech, il Chelsea ha prelevato l'ottimo Begovic dallo Stoke City. Al momento si lavora molto sul mercato in uscita, specie per i molti giocatori rientrati dai prestiti ma che non rientrano nei piani del manager portoghese. In entrata si potrebbe chiudere per il centrale difensivo Stones dell'Everton.

MANCHESTER CITY
I Citizens sono stati molto attivi, concentrandosi maggiormente sul mercato interno, prelevando il centrocamista Delph dall'Aston Villa, e rinforzando il reparto offensivo con le ali Sterling (Liverpool) e Roberts (Fulham), quest'ultimo considerato il "Messi" inglese. Dzeko e Jovetic hanno la valigia pronta.

MANCHESTER UTD
Louis van Gaal procede con l'opera di rafforzamento dei Red Devils, e fin qui il mercato del Manchester UTD è stato a dir poco pirotecnico. In difesa è arrivato il laterale Darmian, prelevato dal Torino; a centrocampo sono arrivati Schneiderlin e Schweinsteiger, giocatori che portano in dote forza fisica e visione di gioco. Nel reparto offensivo è stato inserito il velocissimo e talentuoso Depay. Adesso bisognerà sfoltire, ma potrebbe arrivare un'altra punta (Cavani?) al posto dei partenti Van Persie (Fenerbahce) e Falcao (non riscattato); potrebbe essere sacrificato Di Marìa, sempre nel mirino del PSG. Si vocifera di una possibile follia per Bale.

TOTTENHAM
Quello del Tottenham è stato fin qui un mercato volto a rinforzare il reparto difensivo; si registrano l'innesto di Toby Alderweireld, centrale belga proveniente dall'Atletico Madrid, ma già in Premier nella passata stagione con la maglia del Southampton, e dell'austriaco Wimmer, elemento proveniente dal Colonia. L'innesto dell'ottimo Trippier (Burnley), offre una più che valida alternativa nel ruolo di terzino destro. Qualcuno potrebbe partire (Lamela?), ma l'imperativo è trattenere Kane, cercato soprattutto dal Manchester UTD. Si cerca un mediano (McCarthy?), ma gli occhi sono puntati anche sull'attacco, con Berahino e Llorente tra gli obiettivi.

LIVERPOOL
Registrate la partenze del ribelle Sterling e l'addio a capitan Gerrard, i Reds stanno portando avanti un mercato interessante. Bogdàn (Bolton) sara il secondo di Mignolet; la difesa si arricchisce con l'ottimo Clyne (Southampton) ed il giovanissimo centrale Gomez, ottimo con la maglia del Charlton. Il colpo Milner porta in dote poliedricità e dinamismo a centrocampo, ma è il reparto offensivo quello maggiormente rinforzato, con il forte trequartista brasiliano Roberto Firmino arrivato dall'Hoffenheim, il veloce e talentuoso Ings prelevato dal Burnley a parametro zero, ed infine il ritorno dal prestito dell'ottimo Origi, possibile sorpresa nella prossima stagione. Balotelli è stato scaricato, mentre si registra un forte interesse per il milanista Ménez e si potrebbe chiudere per Benteke (Aston Villa).

Le altre:

SOUTHAMPTON
Le partenze di Clyne e Schneiderlin non sono poca roba, tuttavia sono stati sostituiti da elementi dall'ottimo potenziale. Il portoghese Soares, arrivato dallo Sporting Lisbona, avrà il compito di sostituire Clyne, con l'interessante Cuco Martina, olandese proveniente dal Twente, alle sue spalle. Al posto del mediano francese accasatosi allo UTD, i Saints hanno preso Jordy Clasie dal Feyenoord. Rilevanti anche gli arrivi del portiere Stekelenburg e dell'attaccante spagnolo Juanmi, giocatore acquistato dal Malaga. Si cerca un difensore centrale.

SWANSEA CITY
Lo Swansea è attivissimo, avendo rinforzato ogni reparto con innesti davvero molto interessanti. Sono arrivati il portiere Nordfeldt dall'Herenveen ed il terzino francese Tabanou, ottimo elemento proveniente dal Saint Etienne. Snobbato dalle grandi, Andrè Ayew è un colpo davvero di ottimo livello; l'ex Marsiglia porta in dote fantasia, velocità e pericolosità nel gioco aereo a dispetto dell'altezza. In attacco è arrivato l'ex Braga Eder, il cui compito sarà quello di alternativa a Gomis, possibilmente facendo meglio del deludente Nélson Oliveira.

STOKE CITY
Partito Begovic, il ruolo di portiere è stato affidato all'esperto Given (Aston Villa), il quale dovrà fare da chioccia al giovane danese Jakob Haugaard, arrivato dal Midtjylland. In difesa è stato riscattato Wollscheid (Bayer Leverkusen) ed è arrivato l'esperto Johnson dal Liverpool. A centrocampo si registra l'innesto dell'olandese van Ginkel, in prestito dal Chelsea. Nel reparto offensivo sono arrivati il talentuoso esterno Moha, ex Barcellona, ed il centravanti spagnolo Joselu, ex Hannover. Si cerca un centrocampista centrale (Badu?), ma occhio a Yarmolenko (Dinamo Kiev).

CRYSTAL PALACE
La squadra di Alan Pardew non ha fatto molto sul mercato, ma l'unico acquisto porta in dote tanta qualità in mezzo al campo; Cabaye arriva dal PSG, dove non ha mai brillato come durante l'esperienza al Newcastle, ma a Parigi non ha giocato con continuità, trovando una concorrenza spietata.

EVERTON
I Toffees sono sotto assedio per Lukaku e McCarthy, ma hanno anche messo a segno un paio di colpi più che interessanti; Cleverley, arrivato dal Manchester UTD dopo il prestito all'Aston Villa, potrebbe trovare a Goodison Park un ambiente perfetto per fare il salto di qualità, e l'ala ex Barcellona Gerard Deulofeu è un acquisto da applausi. Partiti Distin ed Alcaraz, l'Everton cerca rinforzi in difesa (Evans?), ma si segue anche un portiere (Ospina?).

WEST HAM
Gli Hammers hanno ottenuto la riconferma di Jenkinson, rafforzando il reparto difensivo con l'ex Juventus Ogbonna. Il centrocampo ha visto l'innesto dell'ottimo Obiang, chiamato a dare corsa e forza fisica; per aumentare il livello qualitativo è arrivato il francese Payet, ex Marsiglia. Si cerca un attaccante (Mirallas?), ma occhio a Ranocchia (Inter) per la difesa.

WEST BROMWICH ALBION
Al momento la rosa è ridotta all'osso, ma sono molte le trattative aperte. Si registra l'innesto di McLean, centrocampista ex Wigan, e si cerca di chiudere per Lambert del Liverpool. Tra gli obiettivi anche Nagatomo (Inter), Michail Antonio (Nottingham Forest) ed il prestito di Gnabry. Sessegnon potrebbe partire, ma occhio a Berahino: il Tottenham è sulle sue tracce.

LEICESTER CITY
Affidata la guida tecnica a Claudio Ranieri, il Leicester City cerca una nuova sfida dopo la cavalcata che è valsa la salvezza nella passata stagione. Persi i servigi di Cambiasso (svincolato), il Leicester City sta cercando di trattenere, nonostante sia fresco di rinnovo, il ghanese Schlupp, ma intanto ha chiuso Fuchs, terzino sinistro austriaco proveniente dallo Schalke 04, e della punta giapponese Shinji Okazaki, ex Mainz. Potrebbe arrivare Carlton Cole, mentre Huth è stato riscattato.

NEWCASTLE UTD
I Magpies sono a caccia del riscatto dopo una stagione deludente; l'arrivo di McLaren in panchina dovrebbe portare ad una piccola rivoluzione, tuttavia l'unico acquisto ufficiale è quello di Georginio Wijnaldum, trequartista proveniente dal PSV. La rosa è da sfoltire, ma non è un'impresa semplice; intanto si cerca di chiudere per una punta, uno tra Austin (QPR) e Mitrovic (Anderlecht).

ASTON VILLA
Uscire dalla mediocrità non sarà semplice, specie dopo aver perso Delph, e con Benteke accerchiato da molte pretendenti. L'Aston villa riparte dall'acquisto di Richards (Manchester City) e del promettente Amavi (Nizza), chiamati a rinforzare le corsie esterne del reparto difensivo. Bunn sarà chiamato a sostituire il partente Given, mentre Gueye dovrà dare peso al centrocampo. Riscattato Siclair, si attendono sviluppi sul fronte Benteke (Liverpool?), poi si proverà a chiudere per Martial (Monaco), Ljajic (Roma) e Sergi Darder (Malaga). Si segue anche Adebayor.

SUNDERLAND
L'ennesima salvezza raggiunta con i brividi, ha spinto la dirigenza del Sunderland a fare un mercato fin qui molto vivace. La difesa ha registrato l'arrivo di Kaboul (Tottenham) e del riscatto di Coates (Liverpool), oltre al terzino Matthews proveniente dal Celtic. Nel reparto offensivo è stato riscattato, contro il volere dei tifosi, Ricardo Alvarez, e si è chiuso per l'olandese Lens della Dinamo Kiev.

Le neopromosse:

BOURNEMOUTH
I vincitori dell'ultimo Championship si apprestano ad affrontare la loro prima stagione nella massima divisione inglese. Il mercato ha visto già diversi arrivi, specie nel reparto arretrato con l'innesto dell'esperto Distin (Everton), e dei portieri Federici (Reading) e Boruc (Southampton). In avanti sono arrivati gli esterni King (Blackburn) e Atsu, in prestito dal Chelsea. Si cerca una punta centrale, con Berbatov e Murray tra gli obiettivi.

WATFORD
Il club londinese, guidato dalla famiglia Pozzo, è attivissimo per rinforzare l'organico. In difesa sono arrivati Sebastian Prödl (Werder Brema) ed i terzini Holebas (Roma) e Nyom (Udinese). In mezzo al campo sono arrivati i mediani Capoue (Tottenham) e Behrami (Amburgo); in attacco ufficializzato Vydra dall'Udinese. Si cerca di chiudere per i centrocampisti Taider (Inter) e Steven Berghuis (AZ); occhio all'attacco.

NORWICH CITY
I "canarini" sono tornati in Premier League dopo una sola stagione. L'organico non sarà rivoluzionato, e fin qui, le uniche conferme sono state il riscatto di Dorrans e l'acquisto di Mulumbu, entrambi provenienti dal West Bromwich. Si segue Robbie Brady dell'Hull City.

Pietro La Barbera

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti