lunedì 9 novembre 2015

Le Pagelle: Arsenal v Tottenham Hotspur 1-1



Petr ČECH – 7
Tiene a galla la squadra con due parate decisive, in un momento in cui lo 0-2 ci avrebbe condannati alla sconfitta. Dimostra ancora una volta la sua grande importanza.

Mathieu DÉBUCHY – 6
Una belle buone notizie di giornata, il terzino francese sta lentamente recuperando le sembianze del giocatore affidabile che abbiamo acquistato dal Newcastle.

Per MERTESACKER – 6
Tanti buoni interventi nel momento di maggiore difficoltà, percò anche qualche esitazione di troppo. Nulla di decisivo, in negativo, però è mancata la sua autorità.

Laurent KOSCIELNY – 5
Suo l’errore che permette a Kane di evitare il fuorigioco e portare in vantaggio gli ospiti; prima e dopo di destreggia bene, però quell’errore pesa.

Nacho MONREAL – 6,5
Il più solido in difesa, nonostante si trovi davanti Walker e Lamela. Nel finale si lancia costantemente in avanti per aiutare l’arrembaggio.

Francis COQUELIN – 6
Paga l’assenza dal campo di Santi Cazorla, nel primo tempo si trova spesso spaesato. Meglio nella ripresa, quando può contare su Mathieu Flamini per contenere gli avversari.

Santi CAZORLA – 4
Arsène Wenger ha spiegato a posteriori il perchè di una prestazione tanto opaca. La sua regia è mancata, così come il suo apporto difensivo, e a farne le spese è stata tutta la squadra.

Joel CAMPBELL – 5,5
Limitato dall’impossibilità di giocare col piede destro, è facilmente prevedibile e quindi ben controllato dalla difesa ospite. In fase di ripiego è prezioso, come sempre da quando è entrato in squadra.

Mesut ÖZIL – 7,5 *MOTM
Un assist, più altre tre occasioni create che gridano ancora vendetta. Sta iniziando a influenzare le partite con sempre maggiore continuità, da ieri è l’unico giocatore ad aver registrato almeno un assist in sei partite consecutive di Premier League.

Alexis SANCHEZ – 6
Manca di brillantezza, non di volontà. Cerca con insistenza il guizzo giusto, però finisce spesso accerchiato e perde palla. Nessuna conclusione in porta, quindi impatto davvero minimo sulla partita.

Olivier GIROUD – 5
Tre ottime occasioni per scaraventare in rete il pallone del due a uno, tutte mandate alle ortiche. Non è stata la sua giornata, peccato.

Mathieu FLAMINI – 6,5
Rimpiazza Santi Cazorla e aggiunge immediatamente corsa e mordente ad un centrocampo troppo soffice. Nel finale fa il terzino quando Mikel Arteta sostituisce Mathieu Débuchy.

Kieran GIBBS – 6,5
Il salvatore che non ti aspetti. Rileva un Joel Campbell anonimo e trova il gol in meno di tre minuti, salvando la giornata di tanti Gooners.

Mikel Arteta – sv
Pochi minuti per controllare il tempo dell’assalto finale e far girare il pallone a centrocampo.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti