lunedì 6 giugno 2016

...e all’improvviso arriva Jamie! Vardy ad un passo dall’Arsenal, mossa astuta o disperata?


Non è ancora ufficiale, perché l’attaccante del Leicester City ha ricevuto una contro-offerta dal suo Club attuale, però Arsène Wenger e l’Arsenal sono partiti decisi all’attacco di Jamie Vardy.
L’inglese, autore di 24 gol in 36 presenze con le Foxes, è vicinissimo a diventare un Gunner e dovrebbe confermare la propria scelta in giornata, prima di salire a bordo dell’aereo che porterà la Nazionale inglese in Francia, per l’Europeo.
Salvo clamorosi colpi di scena, dunque, Arsène Wenger ha trovato in Jamie Vardy il nuovo centravanti dell’Arsenal.

Lontanissimo dall’archetipo dell’attaccante wengeriano, Jamie Vardy arriverà per una cifra vicina ai £ 30m e firmerà un contratto quadriennale da £ 120'000 sterline a settimana, raddoppiando quindi il proprio stipendio attuale.
A 29 anni e con alle spalle una sola stagione da protagonista in Premier League, l’attaccante può dire di aver vinto alla lotteria con questo trasferimento.

Resta da vedere se anche l’Arsenal ha fatto lo stesso.

Veloce, tenace, scaltro (per non dire sleale…) e cinico, Jamie Vardy sarebbe la faccia cattiva dell’Arsenal, l’elemento di rottura rispetto ai tanti bravi ragazzi che popolano lo spogliatoio dei Gunners: dopo anni di scolaretti che subiscono senza reagire, la squadra cambierebbe decisamente volto.
In rete le reazioni sono variegate: c’è chi non dimentica il tuffo plateale per guadagnare un rigore all’Emirates Stadium e chi ricorda la brutta vicenda di razzismo che lo ha visto coinvolto, però c’è anche chi invece applaude la rinnovata determinazione di Arsène Wenger nel perseguire obbiettivi di mercato che non siano ragazzini potenzialmente fenomenali ma giocatori affermati.
Personalmente, il probabile arrivo di Jamie Vardy mi lascia perplesso e allo stesso tempo m’incuriosisce: le vecchie volpi da area di rigore non mi hanno mai entusiasmato, tantomeno quelli che segnano una caterva di gol in una singola stagione, magari creando la sorpresona dell’anno – però il percorso di Jamie Vardy suggerisce una forza di carattere non indifferente, una volontà superiore alla media che lo rende particolarmente interessante.

I paragoni fioccano già: tra chi lo compara a Ian Wright e chi teme un nuovo Francis Jeffers, qualcuno ha tirato fuori pure Igor Protti – un’ipotesi che mi spaventa parecchio: autore di 24 gol in 33 partite al Bari, l’attaccante è passato alla Lazio – allora pretendente allo scudetto – dove ha realizzato appena sette gol la stagione successiva.
Non è impossibile che Jamie Vardy subisca troppo il passaggio da una squadra piccola – seppur capace di vincere il titolo – ad una più importante, da una formazione tagliata su misura per le sue qualità ad una in cui dovrà adattarsi ad un gioco probabilmente diverso e più poliedrico.
D’altro canto, Jamie Vardy è stato in grado di segnare tantissimi gol nonostante lo scarso supporto dei compagni – con Mahrez unica fonte d’ispirazione – quindi la maggiore qualità dei nostri giocatori offensivi dovrebbe aiutarlo a segnare ancora di più; tutte teorie, ovviamente.

Non resta che attendere gli sviluppi di questa saga e capire se Jamie Vardy sarà il prossimo #9 dei Gunners, in qual caso saremmo già a due acquisti ancor prima che il mercato apra ufficialmente; dopo anni di interminabili attese fino all’ultimo minuto dell’ultimo giorno di mercato, il vento sembra essere cambiato in casa Arsenal.

2 commenti:

  1. Sto leggendo ovunque che il Leicester giocava per Vardy e che il loro gioco era fatto su misura per lui.
    Io ho seguito, penso un pò come tutti, quest'anno il Leicester ed ho visto Vardy fare gol in tutti i modi... non solo in ripartenza ma soprattutto in area di rigore... anzi nell'area piccola!! MAGARI arrivasse all'Arsenal, con tutto quello che si è sempre creato fino all'ultimo tocco che è sempre mancato!!
    Vardy a me ricorda Van Persie...certamente non per il tipo di gioco ma per il carisma e la determinazione nel voler fare gol e vincere. Quando Van Persie ci tradì fu capocannoniere e campione d'Inghilterra... per Vardy sarà lo stesso? SPERIAMO!!

    RispondiElimina
  2. Certo sarebbe un bel colpo, ricordo il gol pazzesco segnato contro il Liverpool e quello contro di noi, nella partita a casa del Leicester. A dar retta ai giornali, sembra preferisca restare al Leicester, però sono solo speculazioni, ad ogni modo è rassicurante sapere che siamo sul mercato per un centravanti!

    RispondiElimina

I Vostri Commenti