mercoledì 3 agosto 2016

Tutto quello che avreste voluto sapere sul mercato dell’Arsenal…e non avete mai osato chiedere!



Le voci si rincorrono, i nomi si susseguono, cifre astronomiche volano…ma a che punto è – DAVVERO – il mercato in casa Arsenal?

Non pretendo di avere fonti attendibili, cugini che lavorano per il giardiniere personale di Ivan Gazidis, vicini di casa che vanno in vacanza con Arsène Wenger o chissà quali altre informazioni esclusive però – con le quattro lingue che parlo – posso aiutarvi a mettere insieme le ultime notizie riportate dalla stampa europea e provare a tracciare un sommario dei rumori di mercato che riguardano i Gunners!
Riyad MAHREZ
Partiamo col botto, ovviamente: il fantasista algerino del Leicester non ha rinnovato con la squadra di Ranieri, come erroneamente riportato dalla stampa britannica.
Anzi, stando ai media algerini e francesi, oltre che alle ultime parole del suo allenatore, il giocatore sarebbe incline ad un trasferimento all’Arsenal e avrebbe già trovato un accordo di massima con i Gunners – ai quali rimane l’arduo compito di trovare un accordo economico con il Leicester City.

Immediatamente dopo la partita tra il suo Leicester City e il Paris Saint-Germain, terminata 4-0 per I francesi, Claudio Ranieri ha ammesso:
“Riyad (Mahrez) è forse un po’ distratto da tutte queste voci di mercato e speculazioni […] è importante che capisca che deve restare con noi”

A qualche minuto di distanza, Arsène Wenger è stato avvicinato da un giornalista di BeIN Sport, il quale ha chiesto se l’Arsenal stesse trattando il trasferimento dell’Algerino a Londra. Munito di sorriso sornione, Arsène Wenger ha detto:
“Non posso confermare né smentire, perché non pubblicizziamo le nostre trattative”

Dal canto proprio, gli algerini di Le Buteur snocciolano già le cifre: 44 milioni di euro per il trasferimento e un contratto da 100'000 sterline a settimana per il giocatore, che ha rifiutato un’identica proposta da parte del suo attuale Club di appartenenza.
Il magazine algerino cita a sua volta un giornalista inglese – vicino ai Gunners – come fonte d’informazioni, quindi è bene mostrarsi prudenti al momento.
Chi in genere non mente sono i bookmakers ed è interessante vedere che la quota prevista per il passaggio di Riyad Mahrez dal Leicester City all’Arsenal è scesa vertiginosamente nelle ultime ore.

Ultimissima novità, il Leicester City ha ufficializzato l’arrivo di Bartosz Kauptska da KS Kracow, esterno d’attacco classe ’96 – senza dimenticare l’innesto invernale di Demarai Gray dal Birmingham – altro esterno d’attacco.

Julian DRAXLER
Nome ormai costantemente citato come potenziale obbiettivo dell’Arsenal, il versatile attaccante tedesco sembrava già vicino ai Gunners ai tempi del suo passaggio dallo Schalke 04 al Wolfsburg – niente di nuovo sotto il sole.
A fare notizia, semmai, sono le parole del giocatore stesso alla Bild, riprese dai media d’oltremanica:

"La situazione è chiara, per quanto mi riguarda. Subito dopo l’eliminazione della Germania in semifinale ad EURO 2016, ho detto all’allenatore Dieter Hecking che vorrei lasciare il Wolfsburg […] Quando sono arrivato (al Wolfsburg) mi è stato assicurato – verbalmente – che avrei potuto lasciare il Club qualora una buona opportunità fosse venuta fuori. Sia Hecking che Klaus Allofs (il direttore sportivo) me l’hanno confermato.
Era chiaro che il Wolfsburg sarebbe stato solo un trampolino di lancio, per me. È sempre stato chiaro per tutti che avrei voluto giocare in uno dei top Club europei, se ne avessi avuto la possibilità."

Che sia l’Arsenal il Top Club europeo che Julian Draxler ha in mente è tutto da confermare, così come il reale interesse dei Gunners per il giocatore. In Italia pare che la Juventus sia molto attiva su questo fronte e non si possono escludere dalla corsa altri Club inglesi, italiani e spagnoli.
Per ora solo una cosa è certa: Julian Draxler vuole cambiare squadra.

Shkodran MUSTAFI
Difensore centrale del Valencia, passato per l’Everton e la Sampdoria, si dice che il tedesco sia in rotta col Club spagnolo e vorrebbe cambiare aria.
Complice l’infortunio di Per Mertesacker e la conseguente ricerca di un uomo d’esperienza da affiancare a Laurent Koscielny al centro della difesa, il nome di Shkodran Mustafi è stato immediatamente avvicinato a quello dell’Arsenal.

I media iberici hanno parlato in principio di un prezzo di circa 25 milioni di euro fissato dal Valencia, nonostante una clausola di rescissione a 50 milioni iscritta nel contratto, e di una prima offerta dell’Arsenal di circa 15 milioni (rifiutata, ovviamente), mentre ora la situazione sembra molto più calma in casa Valencia e la trattativa non decollerà a meno di un netto strappo da parte del giocatore.

Mentre tutto tace da parte dei media tedeschi, il direttore generale del Valencia ha dichiarato alla stampa del suo paese che il Club sta lavorando sul ritorno di Raúl Albiol dal Napoli, forse un diretto sostituto del tedesco.

Alexandre LACAZETTE
Il suo non è l’unico nome a circolare, per quanto riguarda l’attacco, ma certamente sembra il più realistico: ostaggio di un Olympique Lyon che fatica a trovare continuità e non riesce a competere davvero con il Paris Saint-Germain, l’attaccante francese spinge per una cessione e l’Arsenal sembra essere la sua destinazione preferita.
Tolta di mezzo la concorrenza dei parigini stessi, che ufficializzeranno a breve l’arrivo di Jésé dal Real Madrid, i Gunners restano soli nella corsa all’attaccante dell’OL e possono contare sull’accordo già raggiunto con il giocatore.

Secondo quanto riportato dal francesi di Le 10 Sport e di Foot 01, l’unico ostacolo alla riuscita della trattativa resta la difficoltà che sta incontrando l’Olympique Lyon nel trovare un sostituto all’altezza: se una prima offerta da 35 milioni di euro è stata rifiutata da Jean-Michel Aulas, presidente del Club francese, una seconda dovrebbe pervenire nelle prossime ore e potrebbe essere quella giusta per convincere l’Olympique Lyon a cedere e, allo stesso tempo, fornire loro i fondi per trovare un rimpiazzo adeguato.

Questo è quanto si racconta oggi in giro per l’Europa, altri nomi che circolano sono quelli di Alváro Morata – che avrebbe di nuovo cambiato idea e ora vorrebbe lasciare il Real Madrid – quello di Mauro Icardi dell’Inter e quelli dei difensori Jonny Evans del West Brom e Ashley Williams dello Swansea.

Restiamo alla finestra, il mercato è lungo e le trattative molto più nascoste ed intricate di quanto immaginiamo.

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti