mercoledì 24 aprile 2019


Quanto ci costerà l’inaspettata sconfitta interna contro il Crystal Palace?
Difficile quantificare ma se dovessimo riuscire a vincere stasera, il conto non sarà troppo salato; al contrario, se stasera perdiamo contro i Wolves allora il quarto posto sarà seriamente a rischio.

La vittoria di Vicarage Road, una delle rare gioie in trasferta, sembrava averci lanciato in orbita perché nessuno si sarebbe aspettato la sconfitta interna contro le Eagles e la vittoria ci avrebbe portati addirittura al terzo posto; oggi invece siamo quinti, anche se il Chelsea ha giocato una partita in più, e ci aspettano due trasferte difficili contro Wolves stasera e Leicester City nel weekend.

A complicare ulteriormente le cose ci sono alcuni infortuni, tra cui quelli di Aaron Ramsey e di Granit Xhaka, che privano Unai Emery di opzioni fondamentali a centrocampo.
Le prestazioni incolore di Mattéo Guendouzi e soprattutto Mohamed Elneny contro il Crystal Palace vedranno uno dei due - verosimilmente l’egiziano - fare spazio a Lucas Torreira, pienamente recuperato.
C’è poi il caso Mustafi, scoppiato dopo gli errori del tedesco in occasione dell’ultima gara di campionato: Unai Emery si è prodigato nel difendere il difensore e non è impossibile che decida di schierarlo di nuovo titolare, anche se il morale dell’ex giocatore di Valencia e Sampdoria sembra ai minimi storici.
Fortuna che Sokratis ha scontato la squalifica e torna così a disposizione per rinforzare un reparto difensivo sempre traballante.

I Wolves, dal canto loro, sono in netto calo e hanno fatto registrare una sola vittoria nelle ultime nove partite, anche se vorranno certamente regalarsi la soddisfazione di prendersi lo scalpo di un’altra big, dopo aver sconfitto Chelsea, Tottenham e Manchester United e mantenere vive le speranze di qualificazione alla prossima Europa League.
Tatticamente preparati e tecnicamente ben educati, gli uomini di Espírito Santo ci hanno messi in seria difficoltà quando li abbiamo affrontati all’Emirates Stadium - quindi saranno un avversario molto temibile.

Schierati con il solito 3-5-2, i padroni di casa proveranno a controllare il centrocampo con Moutinho e Neves e colpire con la velocità di Jota, Doherty e Gibbs-White o Traoré sugli esterni - dove Ainsley Maitland-Niles e Sead Kolašinac dovranno fare buona guardia.
Resta da vedere se dovranno farlo giocando da terzini o da tornanti, il che è difficile da intuire visto che Unai Emery non ha voluto fare nessun commento nel pre-partita.

Come sempre, si può tirare ad indovinare ma le certezze sono pochissime: Carl Jenkinson e Dinos Mavropanos non saranno tra gli undici titolari, mentre Mohamed Elneny giocherà solo se entrambi Lucas Torreira e Granit Xhaka saranno tenuti a riposo. Questi gli uomini che Unai Emery potrebbe mandare in campo questa sera: Leno, Sokratis, Mustafi, Monreal, Maitland-Niles, Torreira, Guendouzi, Kolašinac, Mkhitaryan, Iwobi, Aubameyang.

Appuntamento stasera alle 19:45 per le formazioni ufficiali, poi la diretta ed infine le pagelle.
Stay tuned!

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti