03 aprile 2021

ROLLER COASTER ARSENAL - La vita del tifoso dell’Arsenal è così, per ogni momento di quiete e spensieratezza ne corrispondono almeno tre di sconvolgenti sorprese. La decisione di Joe Montemurro di lasciare la guida della squadra a fine stagione è arrivata nel momento più inaspettato, dopo vittorie importanti ed un’idea di gioco finalmente ritrovata.

Nel calcio come nella vita c’è il giusto tempo per ogni cosa e su questa scelta, a detta dell’allenatore maturata nel mese di febbraio, torneremo a tempo debito perché ora c’è una stagione da portare avanti e da concludere nel migliore dei modi.

Questa domenica il sogno europeo dell’Arsenal passa sulle rive del fiume Avon. Una partita ancora da recuperare e una differenza reti superiore rispetto al Manchester United fanno si che i pronostici siano nettamente a nostro vantaggio ma come ben sappiamo il peggior pericolo per l’Arsenal è l’Arsenal stesso. Attenzione dunque ed occhi fissi sul l’obbiettivo.

L’AVVERSARIO

Dopo la nomina di Matt Beard come allenatore ad interim il Bristol City ha cambiato volto passando dal dipendere quasi esclusivamente dalla propria punta Ebony Salomon ad un gioco di squadra capace di valorizzare elementi importanti come Molly Pike e Charlie Wellings. Se i risultati contro le grandi non sono di buon auspicio (ricordiamo il 6 a 0 incassato in finale di Continental Cup contro il Chelsea ed il 3 a 0 casalingo in campionato contro il Manchester City) i pareggi contro Aston Villa e West Ham, dirette concorrenti per la retrocessione, e la vittoria sul Reading potrebbero essere una base di partenza per costruire un futuro ancora in WSL.

Insomma, per la salvezza forse non è il caso di puntare sul match contro l’Arsenal ma quanto si sta costruendo non deve andar perso.

CASA ARSENAL

Dopo una scia di quattro vittorie consecutive ed altrettanti clean sheet le nostre ragazze raggiungono Bath con l'obiettivo di fare cinquina. Una partita sulla carta semplice, dicono quelli bravi a parlare, una partita a cui stare attenti, dicono i tifosi biancorossi. La verità, come spesso accade, sta nel mezzo.

L’imprevedibilità di una squadra che rischia di retrocedere è direttamente proporzionale alla capacità dell’Arsenal di complicarsi la vita. Tuttavia risulta difficile anche solo immaginare un risultato diverso dalla vittoria per la squadra biancorossa. Da non sottovalutare poi il neo fattore Montemurro, più che una distrazione un incentivo per concludere in grande stile.

LA FORMAZIONE

Unica novità dal campo il rientro di Beth Mead che dovrebbe riprendere il posto di Roord dopo aver scontato il turno di squalifica mentre nel reparto infermeria Fran Stenson si aggiunge a Lisa Evans, Viktoria Schnaderbeck, Steph Catley, Jennifer Beattie che continuano la loro riabilitazione.

Queste le possibili XI in campo contro le Bristol City oggi: Zinsberger, Maritz, Wubben-Moy, Wälti, McCabe, Little, van de Donk, Mead, Nobbs, Foord, Miedema.

A disposizione: Williams, Maier, Patten, Williamson, Gut, Roord, Goldie.

@MartiGunner

Nessun commento:

Posta un commento

I Vostri Commenti